Primarie per tutti

“Fare le primarie fa bene alla politica”   o  “Fare le primarie fa bene alla politica?”

Secondo quanto sostenuto dal prof. Gianfranco Pasquino, nel corso dell’incontro organizzato dall’Associazione Briciole nella Sala della Resistenza del Palazzo Ducale a Massa, l’affermazione esatta è quella senza il punto interrogativo. Le primarie fatte bene, con regole certe, aperte alla più ampia partecipazione sono uno strumento potentissimo per la democrazia, per i partiti, per i cittadini, per la politica in generale.

Un gran numero di cittadini che, nelle primarie,  si informano, discutono,  partecipano, scelgono i propri rappresentanti – a tutti i livelli – per contribuire allo sviluppo della propria città o del proprio Paese è senz’altro la migliore risposta al disinteresse e alla rassegnazione che stanno dilagando di fronte alla crisi profonda che, seppure in forme diverse, sta investendo i partiti, di fronte agli  scandali, alla corruzione, agli sprechi che non possono non produrre sfiducia, distacco, indignazione, a volte rassegnata, a volte aperta a forme populistiche o sterilmente distruttive.

Il Prof. Pasquino, che se ne occupa da oltre un ventennio, sostiene che le primarie sono utili in tutte le circostanze in cui si tratta di scegliere candidati per cariche monocratiche; con una legge elettorale, come l’attuale, anche per i parlamentari. Naturalmente, per le regole, che pure sono necessarie, è bene che si scelgano in modo da favorire al massimo la partecipazione.

Certo occorre tutelarsi contro candidature folcloristiche (un numero adeguato di presentatori), occorre chiarire la base comune valida per tutti i candidati,  pretendere che i contendenti sottoscrivano una carta di intenti e la dichiarazione di leale sostegno a chi vince. Concludendo con una sua espressione, potremmo dire che:  “Nessuna delle primarie (circa 400) fin qui svolte in Italia hanno prodotto guasti o guai”.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in eventi. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...